Flavio Zanonato

Nasco a Padova nel 1950 da una famiglia operaia e cattolica, e fin da giovane mi avvicino ai movimenti studenteschi. A 25 anni vengo eletto consigliere comunale, e a 33 segretario provinciale del PCI. La mia carriera prosegue successivamente a Roma, dove entro a far parte del comitato centrale del partito.Nel frattempo, tuttavia, il fulcro della mia attività politica rimane a Padova, dove svolgo per quattro volte il ruolo di sindaco (1993-95, 1995-1999, 2004-2009, 2009-2013), oltre a quello di consigliere regionale (2000-2004). Contestualmente, ricopro la carica di vicepresidente dell’ANCI. Nel 2013 divento ministro per lo sviluppo economico nel Governo Letta e l’anno successivo, ad esperienza conclusa, mi candido alle elezioni europee nel collegio Nord-Est ottenendo 96.165 preferenze.

Al Parlamento europeo mi occupo di energia, industria, ricerca, e di politiche sociali. Sono l’unico eurodeputato italiano nominato relatore nell’ambito del pacchetto legislativo “energia pulita per tutti”, che si prefissa ambiziosi obiettivi di ammodernamento e rilancio del nostro sistema energetico in linea con gli obiettivi globali di riduzione delle emissioni nocive.

Nonostante abbia aderito nel 2007 al Partito Democratico, me ne allontano dieci anni dopo con l’intenzione di contribuire alla costruzione di un nuovo soggetto politico capace di rappresentare le ragioni della sinistra di governo, che il PD sembra avere smarrito.

Sono un lettore vorace, appassionato in particolare di materie scientifiche, storia e filosofia. Amo il cinema, la bicicletta e soprattutto la montagna, dove trascorro i periodi di relax.

Flavio-Zanonato